Agopuntura – MTC Alimentazione e Dietologia

L’Agopuntura  è una scienza medica  complessa e di efficacia indiscussa, eseguita da medici specialisti, che si prefigge di promuovere la salute ed il benessere, mediante l’inserimento di aghi in particolari punti del corpo. Essa agisce non solo sul sintomo dolore ma anche in numerose patologie agendo sulla radice profonda del disturbo. L’Agopuntura è quindi una medicina che valuta l’individuo nella sua totalità.

Per la medicina tradizionale cinese, di cui l’Agopuntura fa parte, l’uomo è un insieme non tanto di cellule e organi , ma di energia che scorre entro canali invisibili chiamati meridiani. Quando l’energia ha un blocco (disordine energetico), allora compare lo squilibrio prima e poi la malattia.

Il Medico agopuntore è prima di tutto un medico.
L’agopuntore  ha bisogno  di conoscere il  paziente nella  sua  globalità  psico-endocrino-fisica,  il suo temperamento,  la sua  reattività. Si occuperà non solo del disturbo o della  malattia per la  quale ti  stai rivolgendo a lui,  ma  di  tutte le  tue malattie e di tutti i tuoi disturbi, anche quelli  meno importanti. In sostanza ti sta trattando come una persona,  un’entità unica,  in cui  tutti i disturbi e malattie sono solamente aspetti di un’unica malattia: la TUA.

Una seduta di agopuntura dura circa mezz’ora, tempo nel quale oltre la visita si verrà sottoposti  al trattamento vero  e proprio, in un ambiente tranquillo e rilassante. In genere  un trattamento  completo  prevede 4-10 sedute da effettuarsi una o al massimo due volte alla settimana.

L’ agopuntura è un atto medico, che può essere effettuata solo da medici abilitati alla professione ed iscritti all’albo.
La Cassazione, con la sentenza n. 22528 del 21 maggio 2003, ha stabilito che colui che esercita l’agopuntura,  senza aver conseguito  la laurea  in medicina,  commette  il reato di esercizio abusivo della professione medica di cui all’art.348 c.p. L’agopuntura secondo la  Suprema Corte  è una  terapia invasiva che, oltre all’effetto tipico ipnotico ed  anestetico che  essa provoca sul paziente,  è  esposta  a tutti i rischi collegati ad intervento di tale natura, quali quelli di lesioni gravi causate da invasioni in parti non appropriate del corpo umano, senza contare il rischio di infezioni per uso di “utensili” non sterilizzati nel rispetto degli standards attualmente previsti e periodicamente verificati dai servizi sanitari.

Ultimi articoli

Studio Medico

Tel: 0321 829687
Cell: 340 2870987
Mail Dottor Piccini:
[email protected]
Mail Cristiana Naldi:
[email protected]

Dove siamo

Fara Novarese (NO)
Via 4 Martiri, 5

Collaboriamo presso

Novara, Villadossola, Sesto Calende e Vedano Olona

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.